Tattica anti fast-food? Tenere sottocchio un cheeseburger vecchio di un anno

Tattica anti fast-food? Tenere sott'occhio un cheeseburger vecchio di un anno. Delle volte le mamme farebbero qualsiasi cosa per tenere lontani i bambini dai fast-food. Non so per quale motivo questo genere di ristoranti attirino i ragazzini, forse per quanto sono colorati i piatti che vengono serviti (di certo non invitanti). Una signora canadese esperta nutrizionista ha fatto un esperimento per dimostrare quanto i panini e il cibo servito nei fast food non siano salutari, e per scoraggiare i figli dal consumo di cibo spazzatura.

Melanie Hesketh, ha posto un cheeseburger McDonald's in bella vista sulla credenza della cucina. Sembra appena sfornato, solo che è stato lì per un anno. Non ha muffe, né funghi, né vermi. Secondo Melanie, l'hamburger è un po' più striminzito ma sembra commestibile. E' leggermente unto, e odora ancora un po' come un hamburger. Il panino è indurito ma ben conservato assieme alla fetta di formaggio.

Come è possibile se il formaggio è il primo alimento a rovinarsi nel nostro frigorifero? La Hesketh attribuisce questo alla spropositata quantità di sale e conservanti contenuti nei cibi dei fast-food. La vista della panino in cucina, ogni giorno per 365 giorni, ha aiutato i figli di Melanie a non visitare e consumare meno nei fast food. Ci credo: quel cibo fossilizzato in bella vista in cucina fa impressione. La prossima volta ci penseremo due volte prima di addentare quel panino così succulento...forse nasconde ben altro.

Via | OddityCentral
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: