Allenare gli addominali in due minuti

Non è mai troppo presto per pensare all’estate ma neanche per cercare di ovviare ai danni provocati dalle feste. Se vi piace il panettone avete fatto bene a mangiarlo ma adesso è inutile piangersi addosso per non aver resistito a qualche peccatuccio di gola. Meglio reagire, stendere il tappetino e darci dentro con gli addominali. Un video vi aiuta a concentrare il lavoro in due minuti.

Due minuti, certo, ma purché siate costanti. I miracoli non esistono, a meno che non forniate loro un aiutino consistente. Gli esercizi sono per lo più di tipo isometrico, basati cioè sulla semplice contrazione muscolare senza l’associazione con il movimento.

I gruppi muscolari coinvolti negli esercizi sono tutti quelli che potete immaginare di avere, e anche qualcuno che s’è ben nascosto sotto strati di pancetta. Il video è in inglese ma la spiegazione è elementare e le immagini aiutano ad impostare correttamente il lavoro.

Non temete il dolorino del giorno dopo: se c’è, significa che avete lavorato bene e gli addominali, pur riluttanti, si stanno risvegliando. Parola d’ordine: non mollare.

Via | Vitonica

  • shares
  • Mail