Tutti i benefici per la salute dell'acqua di cocco

Ricca di potassio, ma povera di sodio e di carboidrati, è un ottimo idratante ideale per sport non troppo intensi. Ma le sue proprietà salutari vanno oltre l'idratazione

acqua di cocco

Volete idratarvi facendo anche scorta di sali minerali, ma non amate gli sport drink? L'acqua di cocco potrebbe essere la soluzione adatta per voi. Povera di calorie, priva di grassi e di colesterolo e ricca di potassio tanto quanto 4 banane, questo liquido biancastro nascosto all'interno della noce di cocco sta riscuotendo un forte successo anche fra gli atleti.

Acqua e sali minerali non sono, però, gli unici ingredienti di questa bevanda. Al suo interno sono presenti anche zuccheri, vitamine, elettroliti, enzimi, aminoacidi e fitoormoni da cui dipendono molti dei benefici che le sono attribuiti, utili anche al di là dell'attività sportiva.


  • Alcune ricerche suggeriscono che le sue citochine, come la chinetina e la trans-zeatina, svolgano azioni antinvecchiamento, antitumorali e antitrombotiche.


  • I suoi enzimi, ad esempio la fosfatasi acida, la catalasi, la deidrogenasi, la diastasi e la perossidasi, favoriscono la buona digestione e il buon funzionamento del metabolismo.
  • Oltre al potassio, l'acqua di cocco contiene calcio, ferro, manganese, magnesio e zinco in quantità superiori rispetto a frutti molto noti per le loro proprietà salutari, come le arance. In particolare, l'acqua di cocco aiuta a fare scorta di elettroliti in caso di diarrea.
  • Fornisce vitamine del gruppo B, come la riboflavina, la niacina, la tiamina, la piridossina e i folati, che l'organismo umano deve necessariamente introdurre dall'esterno per mantenersi in salute. Non solo, al suo interno è presente anche una buona dose di vitamina C dall'azione antiossidante.


  • Il suo consumo sembrerebbe utile anche in caso di calcoli renali.
  • Utilizzata come energy drink causa meno nausea e meno problemi di stomaco rispetto alle bevande commerciali.

Ciò che è assolutamente certo è che si tratta di una bevanda dall'effetto rinfrescante che non aumenta il consumo di sodio e preferibile rispetto alle bevande zuccherate, ma che non deve essere consumata in eccesso: 30 ml di acqua di cocco contengono solo 5,45 calorie e 1,3 grammi di zucchero, ma esagerando con le quantità si rischia di sovraccaricare l'organismo di energia che se non smaltita finisce inevitabilmente per trasformarsi in tessuto adiposo.

D'altra parte, il basso contenuto di sodio e di carboidrati e l'elevata dose di potassio non è l'ideale per gli atleti che seguono un allenamento intenso. Un esercizio ad elevata intensità che duri più di 3 ore rende necessario assumere sia più carboidrati, sia più sodio. In questo caso è meglio fare affidamento su una banana e qualche cracker.

Via | WebMD; Nutrition and you

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail