Rimedi verdi contro storte e distorsioni

arnica distorsioni
Col termine di distorsione si intende lo stiramento o, nei casi più gravi, la lacerazione dei legamenti. La distorsione meno grave viene definita comunemente storta; la più classica è quella alla caviglia. Nei casi più lievi, basta poggiare sulla zona interessata un po' di ghiaccio, per evitare la formazione dell'ematoma; nei casi peggiori, invece, possono venirci in aiuto rimedi naturali per velocizzare la guarigione.

Subito dopo la distorsione, per placare il dolore el'infiammazion usiamo degli impacchi ghiacciati a base di arnica: basta diluire 15 gocce di arnica in 2 bicchieri d’acqua ghiacciata, immergerci dentro un panno, strizzarlo e applicarlo sulla zona interessata per 10 minuti.

Se nella zona si è già formato l'ematoma, giovano le proprietà del corniolo, che favorisce l’assorbimento del livido: 40 gocce in un bicchiere d’acqua, una volta al giorno e lontano dai pasti principali.

Via | Inerboristeria
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail