Perché perdiamo la concentrazione. "Cosa stavo dicendo?"

PerchÃ�© perdiamo la concentrazione. \"Cosa stavo dicendo?\"Una chiacchierata tra amici, una conversazione telefonica e tutto a un tratto: "scusami, cosa stavo dicendo? dove ero rimasta?". Attenzione, perché perdere la concentrazione potrebbe essere sintomo di molti disturbi.

La mancanza di concentrazione correlata ad una sensazione di stanchezza, potrebbe indicare carenza di vitamina B12. Potrebbe trattarsi di celiachia. Stessi sintomi per l'ipotiroidismo. Facciamo una lista dei disturbi che avvertiamo e contattiamo il nostro medico.

Se siamo entrate negli anta, allora iniziamo a pensare che può trattarsi della perimenopausa: in questo caso meglio chiedere al medico cos'è la terapia ormonale sostitutiva.

Non c'è da stupirsi se stiamo assumendo anti-depressivi, antistaminici, sedativi e farmaci anti-ansia: questi possono influenzare l'umore e la concentrazione e possono causare sonnolenza persistente o offuscare la mente. Rivolgiamoci al medico se contemporaneamente assumiamo altri farmaci.

Se stiamo tentando di smettere di fumare, la carenza da nicotina può creare difficoltà di concentrazione.

Obesità, ipertensione, colesterolo alto e disturbi correlati possono alterare la funzione cognitiva. Obesità e sovrappeso rendono più difficile rimanere attivi: dunque facciamo attenzione a quello che mangiamo. Di conseguenza meglio dedicarsi all'esercizio fisico: è sempre d'aiuto, anche per la concentrazione.

Se il problema è dato da un sovraccarico di ansia, uscire a passeggio con il cane ci aiuterà di sicuro e se non abbiamo un cane, semplicemente possiamo decidere di fare "niente!". Al massimo dedichiamoci a quelle attività che purtroppo lasciamo sempre da parte come una visita ad un anziano o aiutare un amico.

Via | msnbc

  • shares
  • +1
  • Mail