Meno diabete e pressione alta per chi va a lavorare a piedi

Effetti simili anche per chi prende i mezzi o si sposta in bicicletta

camminare

Andare a lavorare a piedi riduce del 40% la probabilità di diabete e del 17% quella di soffrire di pressione alta. A dimostrarlo è uno studio pubblicato sull'American Journal of Preventive Medicine da un gruppo di ricercatori inglesi che hanno analizzato analizzato i dati relativi a 20 mila individui residenti nel Regno Unito, scoprendo che oltre che camminando, anche raggiungere il posto di lavoro in bicicletta o utilizzando i mezzi pubblici ha effetti simili.

In particolare, chi decide di pedalare fino all'ufficio riduce del 50% circa il rischio di diabete rispetto a chi si mette alla guida della propria automobile. Non solo, chi si sposta utilizzando la propria automobile, il taxi o un motociclo è obeso nel 19% dei casi, contro il 15% di chi va al lavoro a piedi e il 13% di chi usa la bicicletta.

Questo studio evidenzia che introdurre dell'attività fisica nella routine quotidiana camminando, pedalando o utilizzando i mezzi pubblici per andare al lavoro è positivo per la salute personale

ha sottolineato Anthony Laverty, ricercatore della School of Public Health dell'Imperial College di Londra e primo autore dello studio.

Le infrastrutture e gli investimenti nel trasporto pubblico, per camminare e per andare in bicicletta possono giocare un importante ruolo nell'incoraggiare vite salutari, e incoraggiare le persone a non usare l'auto può essere positivo per loro così come per l'ambiente.

Ricordiamo che sovrappeso, un'elevata pressione sanguigna e il diabete sono tutti importanti fattori di rischio per le malattie cardiovascolari. Abbandonare l'auto per andare al lavoro può quindi rappresentare una strategia semplice per ridurre il rischio di avere a che fare con disturbi anche molto gravi.

Via | WebMD

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail