Tutti in forma con lo stretching da viaggio

Che ci si sposti in treno, in aereo o in automobile, i viaggi lungi mettono a repentaglio muscoli, articolazioni e circolazione. Eco qualche esercizio per sgranchirsi un po' anche restando seduti

stretching da viaggio

Avete preparato i bagagli per il grande esodo di Ferragosto? Che abbiate scelto un di viaggiare trasportati da quattro ruote, dai binari di una ferrovia o dalle ali di un aereo, fra qualche ora potreste trovarvi a fare i conti con i crampi, i dolori articolari e i gonfiori dovuti alla prolungata immobilità. Chi si sposterà in automobile può fare affidamento sulla possibilità di una sosta in area di servizio per sgranchirsi un po' le gambe, ma cosa si può fare quando si è costretti in un treno o in un aereo?

A consigliare una semplice soluzione è il motore di ricerca di voli Skyscanner, che con il suo stretching da viaggio promette di aiutarvi a contrastare i problemi di circolazione che possono rendere difficoltosi gli spostamenti in aereo, ma anche in treno o in automobile. Il tutto senza infastidire o scomodare i vostri compagni di viaggio.

Le posizioni consigliate sono 5. Vediamole una ad una nel dettaglio.

Posizione 1: Braccia sopra la testa

Partiamo con qualcosa di molto semplice: con le mani alzate sopra alla testa, afferrate un polso con la mano opposta e tirate lentamente da un lato. Mantenete la posizione per almeno 15 secondi e ripetete l'esercizio invertendo mano e polso.

Posizione 2: Rilascio emozionale (Padadhirasana)

La terza posizione proposta libera le tensioni e le emozioni che possono bloccare la colonna vertebrale.

Per eseguirla correttamente sedetevi sul bordo del sedile, allineando i piedi con le anche e appoggiando le mani sulla parte superiore delle cosce. Inspirate e inarcate la schiena rotolando le spalle ad arco verso l'alto. Guardando la punta del naso espirate e ruotate la colonna vertebrale in avanti, consentendo al corpo di muoversi a ritmo del respiro. Ripetere da 10 a 20 volte.

Posizione 4: Torsione seduta spinale (Ardha Matsyendrasana - variante)

Questa posizione aiuta a combattere lo stress quotidiano agendo in profondità, alleviando la tensione e creando leggerezza.

Sedetevi sul bordo del sedile accavallando delicatamente la gamba destra su quella sinistra. Appoggiate la mano sinistra sul ginocchio destro e la mano destra sul bracciolo. Mantenendo la schiena dritta inspirate e giratevi verso il lato destro espirando. Ripetete l'intera sequenza invertendo gambe e braccia. Da eseguire 5 volte per ogni lato.

Posizione 5: Allungamento colonna vertebrale

Per rafforzare i muscoli della schiena e allungare la colonna vertebrale sedetevi sul bordo del sedile premendo saldamente i piedi a terra, mantenendoli in linea con le anche. Tenendo la schiena dritta inspirate sollevando le braccia, tenendo uniti i palmi delle mani. Espirando piegate il corpo in avanti, fermandovi a metà strada di fronte a voi. Ripetete l'esercizio respirando lentamente, on le spalle rilassate e il mento nascosto.

Via | Skyscanner
Foto | da Flickr di faungg's photo

  • shares
  • +1
  • Mail