Dormire troppo fa male alla salute? Gli effetti collaterali e i rischi

Dormire troppo fa male alla nostra salute, proprio come non riposare le giuste ore notturne può provocare problemi diversi al nostro organismo. Ecco gli effetti collaterali e i rischi di chi è solito dormire troppo.

Dormire troppo fa male

Dormire troppo fa male alla salute, proprio come non è salutare riposare poche ore durante la notte. La giusta via di mezzo dovrebbe essere sulle 7-8 ore: dormire meno, ma anche dormire di più, potrebbe causare una serie di problemi, come hanno dimostrato recenti studi scientifici. Tra le malattie addebitate all'oversleeping, ovvero all'abitudine di dormire troppo, abbiamo il diabete, patologie a carico del cuore, oltre che un maggiore rischio di morte.

I ricercatori hanno notato che altri due fattori, come la depressione e uno status socio-economico basso, sono solitamente collegati alla pessima abitudine di dormire troppo. Collegando i vari segnali, gli studiosi hanno individuato altri fattori di rischio in queste persone, come il minore accesso alle cure sanitarie.

Ma cosa vuol dire dormire troppo? Ovviamente il numero di ore "giuste" che servono al riposo notturno variano per età, per tipologia di vita, per abitudini. In caso di malattia o stress è normale dormire di più, così come i bambini sono soliti riposare molte ore, mentre gli adulti dovrebbero dormire tra le 7 e le 9 ore per notte.

Dormire troppo non è indice di pigrizia, ma è un vero e proprio disturbo: l'ipersonnia si manifesta anche con sonnolenza giornaliera, non solo con moltissime ore di riposo notturno. Le persone possono provare ansia, malessere generale, problemi di memoria, apnea ostruttiva del sonno. Molte le malattie collegate: diabete, obesità, mal di testa, mal di schiena, depressione, malattie del cuore.

Via | webmd

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail