Tiroide: è ora di fare un controllo

Scritto da: -

iodio - tiroide
Spesso i nostri medici di base, assieme alle analisi del sangue di routine, inseriscono un esame più approfondito, ovvero quello che controlla i valori della nostra tiroide. La tiroide è una ghiandola che fa da “organo-motore” per il nostro metabolismo e sempre più frequentemente, alcuni valori che la riguardano possono risultare alterati.

I due disturbi principali sono l’ipotiroidismo, ovvero una tiroide che lavora molto più lentamente del dovuto e l’ipertiroidismo, situazione contraria ed opposta alla precedente. Nel primo caso, c’è da allarmarsi quando il valore del TSH è superiore a 2,5 mU/l ed i sintomi sono stanchezza, alterazione del tono dell’umore, perdita dei capelli, ecc. Nel secondo caso, l’ormone TSH scende al di sotto dello 0,4 mU/l ed i sintomi sono tachicardia, insonnia e dimagrimento.

E’ sempre importante mantenere controllata questa ghiandola, sempre senza esagerare. Dal 28 Novembre al 2 Dicembre, 96 ospedali in tutta Italia aprono le porte alle donne al di sotto dei 45 anni che desiderano fare dei test gratuiti in merito.

Via | Medicinasalute
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.