Rimedi naturali contro l'acidità di stomaco

Scritto da: -

acidezL’acidità di stomaco ha molte cause, ma anche tanti rimedi, specialmente naturali. Ne vediamo alcuni, tra i più celebri ma anche tra i meno noti che secondo i casi possono se non risolvere almeno alleviare il fastidio di cui molti di noi, prima o poi, hanno sofferto. Cominciamo con la camomilla che è lenitiva ed è capace di stabilizzare il clima dello stomaco, liberandolo dalle sostanze troppo acide. Al pari della camomilla funzionano salvia, rosmarino e menta. Si consumano in infuso.

Anche la liquirizia, che ha proprietà antispasmodiche e antinfiammatorie, funziona egregiamente, ma va usata con maggiore cautela. Aiuta a riportare lo stomaco allo status quo ideale. Basta masticare un pezzetto di radice di liquirizia per ottenere i primi buoni effetti sull’acidità di stomaco.

L’aloe vera è altrettanto preziosa come alleata nella soluzione del problema. Esistono vari preparati a base di aloe che si possono bere in forma liquida o sotto forma di gel. Combatte le infiammazioni, agisce come lenitivo, neutralizza gli eccessi acidi e protegge le mucose dello stomaco.

Tutti conoscerete già invece le proprietà dell’alloro in caso di fastidi allo stomaco. Questa erba favorisca le secrezioni dello stomaco e dunque aumenta i movimenti peristaltici facilitando la digestione che diventa più rapida. Dunque evita che i succhi gastrici acidi permangano a lungo nello stomaco. Come si usa? Facendone bollire alcune foglie in acqua. È un rimedio antico.

Infine, scoprite le possibilità del basilico nella lotta all’acidità di stomaco. Funziona soprattutto nel prevenirla, perché favorisce la digestione, evita gli spasmi gastrici, scongiura il reflusso ma ha anche proprietà protettive sulle mucose.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.94 su 5.00 basato su 17 voti.