Wi-fi e salute: una ricerca smentisce gli allarmi

Nuovi studi hanno confermato che l'uso dei cellulari può essere alla base di alcuni tipi di tumore. Ma analoghi timori riguardanti il wi fi sembrano, per ora, infondati.

Uno studio britannico infatti avrebbe dimostrato come "essere sottoposti per un anno alle reti Wi-Fi nelle scuole equivale ad un'esposizione di 20 minuti ad un telefono cellulare".

Il motivo per cui il wi-fi è meno pericoloso è che utilizza una frequenza piu' alta. "L'energia elettromagnetica penetra meno profondamente se la frequenza aumenta" hanno dichiarato gli esperti. Inoltre, la distanza fra modem e computer che provoca "un'ulteriore dispersione delle onde e quindi dell'impatto sull'uomo".

  • shares
  • Mail