Carne in vitro sulle nostre tavole: é il futuro?

Già da qualche tempo si parla di carne artificiale che non proviene dagli animali, ma dai laboratori. Il settore delle carni e l'effetto deleterio sull'ambiente dovrebbe farci ripensare alla carne a tavola. Alcuni ambientalisti trattano l'argomento in tutto il mondo da sempre, ma trasformare un amante della bistecca al sangue in un amante del cruditè è dura. Soprattutto per abituarlo al gusto delle verdure crude al pinzimonio rispetto alla carne alla griglia. Ma quale soluzione trovare senza distruggere il pianeta?

La carne del futuro per essere eco-compatibile e non essere il prodotto della violenza sugli animali deve raggiungere un compromesso. Bisogna produrre qualcosa che abbia lo stesso sapore ma che sia eco-sostenibile. La carne "in vitro", prodotta dalle cellule staminali di un animale vivo, é una possibilità. La carne di laboratorio elimina così la necessità di macellare gli animali, e stressa di meno l'ambiente. Guardate il video di Meat the future, progetto che nasce con lo scopo di informare le persone sulle procedure dell'attuale industria della carne.

Via | HolyKaw

  • shares
  • +1
  • Mail