Perdere sangue dal naso in gravidanza è pericoloso?

Il sangue dal naso in gravidanza può essere segnale e sintomo di diversi disturbi e patologie, ma anche essere semplicemente causato da rotture di vasi capillari del naso, molto più deboli e sensibili proprio nei nove mesi di gestazione. Ecco quando bisogna chiamare il medico.

sangue dal naso in gravidanza

Perdere sangue dal naso in gravidanza è un fenomeno molto comune, che colpisce moltissime donne e che nella maggior parte dei casi non ha conseguenze gravi per la salute di mamma e bambino. Le donne in dolce attesa sono più soggette a perdere sangue dal naso a causa di una maggiore fragilità delle mucose provocata dagli ormoni.

In gravidanza perdere sangue dal naso o il sanguinamento delle gengive è molto comune. Se la donna ne ha già sofferto in passato, sicuramente la situazione si ripeterà e con maggiore frequenza anche durante la gestazione. Ma sono tanti altri i motivi per i quali la donna in gravidanza soffre di epistassi.

Il sangue dal naso in gravidanza può essere causato da un'infiammazione dei turbinati, a causa della rinopatia gravidita che rende anche difficile la respirazione. Chiamate il medico se il sanguinamento avvenga nella parte posteriore e se la situazione si ripete, perché può essere segnale di ipertensione, di piastrinopenia gravidica e altri piccoli disturbi.

Per fermare il sangue dal naso, mettere la testa in avanti, non soffiare o strofinare il naso, applicare del ghiaccio e un batuffolo di cotone con acqua ossigenata nella narice sanguinante. Per prevenire il sangue dal naso meglio tenere la mucosa umidificata, magari con lavaggi nasali con acqua salina.

Foto | da Flickr di lsuchick142

Via | Dolceattesa

  • shares
  • +1
  • Mail