Erbe e fiori che aiutano il tono dell'umore

Scritto da: -

fiori di Bach
Spesso i cambi di stagione comportano l’arrivo di leggeri stati depressivi, che possono essere stagionali, appunto come in questo caso, o maggiori, ovvero più importanti. In ogni caso, se non si vuole ricorrere all’uso di farmaci, ci si può aiutare in maniera sicura con erbe e piante officinali.

L’iperico è il più usato e quello che dà i risultati migliori; un recente studio del British Medical Journal ha confermato l’ottimo effetto antidepressivo con controindicazioni molto minori rispetto ai farmaci di sintesi. Naturalmente non ha un’azione rapida come i farmaci psicotropi; dà risultati in tempi più lunghi, ma anche più durevoli.

Anche i fiori di Bach possono darci una mano in questo senso, soprattutto se assunti alle prime avvisaglie del disturbo. Ne esistono di diversi, da Cherry Plum ad Agrimony, fino ad arrivare al Mustard; basta farsi consigliare dal proprio erborista di fiducia.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.90 su 5.00 basato su 21 voti.  
 
  • nickname Commento numero 1 su Erbe e fiori che aiutano il tono dell'umore

    Posted by:

    occhio che l'iperico è bello pericoloso: interferisce con gli anticoagualanti e con i contraccettivi orali e potenzia l'effetto degli antidepressivi per i fiori di Bach non commento neanche, perché se vogliamo dare una speranza alla omeopatia non-Hahnemaniana. i Fiori di Bach sono pura idiozia in bottiglia. Scritto il Date —