Nuovi farmaci per la tiroide, la formulazione liquida monodose della levotiroxina

I nuovi farmaci per la tiroide a base di levotiroxina propongono una nuova formulazione liquida, che permette all'organismo di assorbire meglio il principio attivo del medicinale. Ecco tutte le informazioni.

farmaci per la tiroide

Nuovi farmaci per la tiroide, con una formulazione innovativa, sono in arrivo per tutte le persone che ogni giorno, per il resto della loro vita, devono prendere la famosa pasticchina che serve per poter attuare al meglio la terapia ormonale in caso di disfunzione della tiroide o in assenza della stessa.

Sono cinque milioni gli italiani che ogni giorno assumono la levotiroxina, principio attivo analogo all'ormone tiroideo T4, l'unica cura dell'ipotiroidismo e l'unico rimedio in caso di asportazione della tiroide, per cancro, noduli o altre patologie. La terapia, come sappiamo, va eseguita per tutta la vita, con una pastiglia, del giusto dosaggio, da prendere ogni mattina a digiuno. A volte bisogna anche aspettare un'oretta prima di fare colazione, perché alcuni cibi potrebbero interferire con il suo assorbimento.

Per ovviare a questi problemi di possibile malassorbimento, oltre che ai disturbi del tratto gastrointestinale che l'assunzione di farmaci con questa composizione comporta (lo sapevate anche che non bisognerebbe usare farmaci antiacidi insieme alla levotiroxina?), è in arrivo un nuovo farmaco con una nuova formulazione liquida, che può essere assorbita più velocemente.

L'innovativa formulazione liquida monodose della levotiroxina è già pronta per l'assimilazione e supera i problemi di malassorbimento, rendendo la terapia più efficace. Questa formulazione permette al principio attivo di agire più velocemente, con una percentuale del 30%, anche in quei pazienti che soffrono di malassorbimento gastrico e intestinale. Davvero una grande innovazione!

Foto | da Flickr di trekkyandy

  • shares
  • +1
  • Mail