Tipi di bicicletta e benefici

bike cerveloNon solo un utile mezzo di trasporto per chi preferisce tenersi in moto, dribblare il traffico, risparmiare e avere un occhio di riguardo per l’ambiente: la bicicletta è anche un utilissimo strumento per praticare attività fisica che pur senza trascendere dal livello amatoriale ci aiuta a mantenerci in forma e ci consente di scegliere la forma più adatta a esigenze e stili di vita diversi, grazie alle sue differenziazioni.

La bici da strada o da corsa ha una forma più aerodinamica e richiede una posizione di pedalata specifica che consente di allenarsi su lunghe distanze. Di contro la BMX ha un assetto diverso, ruote più piccole, il peso distribuito in modo diverso e anche l’allenamento cambia, diventando più di potenza. La mountain bike è forse lo strumento più versatile, perché diverse gomme e assetti possono renderla adatta non solo all’allenamento fuoristrada.

Il tandem invece si associa più ad una gita di piacere che ad un vero e proprio allenamento dal momento che richiede la sinergia di più persone, da un minimo di due a tre o anche quattro persone e più, secondo la tipologia. Di sicuro divertente, richiede anche una certa coordinazione anche se si può peccare un po’ in equilibrio, perché sarà la squadra a pensarci.

La bicicletta reclinata e la cyclette da camera infine vengono incontro alle esigenze di chi preferisce l’allenamento in palestra oppure a casa, anche se comunque risulta assai personalizzabile sui più moderni macchinari che simulano anche percorsi specifici. E poi c’è lo spinning, che praticare in gruppo.

L’alternativa? I rulli per utilizzare la propria bicicletta indoor quando il tempo atmosferico è inclemente, con vari programmi di allenamento e software che permettono di pedalare come in un videogame, su percorsi molto realistici o che simulano i percorsi reali, per esempio quelli di montagna che abbiamo scoperto durante il Giro d'Italia.

I benefici, quale che sia il tipo di allenamento in bici che scegliete, sono moltissimi. Si allena il cuore, si combattono colesterolo e trigliceridi, si migliora la circolazione sanguigna. Se ci si allena all’aperto si ristabilisce anche il contatto con la natura. Avete bisogno di altre buone ragioni per inforcare la bici e darci dentro?

Via | OpenSportLife

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail