Cos'è la trascrizione del Dna e a cosa serve?

E' con la produzione dell'Rna che la cellula dà il via alla sintesi delle proteine. Ed è proprio con la trascrizione che è possibile ottenere questa molecola a partire dalle informazioni contenute nel Dna

trascrizione dna

La trascrizione del Dna è il processo attraverso cui questa macromolecola viene convertita in Rna, un “contenitore” di istruzioni per la produzione delle proteine necessarie per la sopravvivenza e il funzionamento delle cellule.

Da questo punto di vista la trascrizione è il primo passaggio della sintesi delle proteine. In realtà, però, i tipi di Rna che vengono prodotti a partire dal Dna sono diversi. Oltre a quello che serve come stampo per la sintesi delle proteine, detto Rna messaggero, esistono anche degli Rna che non devono essere convertiti in nessun'altra molecola. Non solo, la sintesi dei diversi tipi di Rna coinvolge differenti proteine. Nel caso dell'Rna messaggero il ruolo principale è svolto dalla Rna polimerasi II.

Questo enzima unisce i mattoncini di cui è fatto l'Rna allineandoli uno dopo l'altro in base alle informazioni contenute nel Dna. Il primo passaggio di questo processo è il legame della Rna polimerasi al promotore, la sequenza di Dna che controlla l'espressione del gene da trascrivere. Le molecole e le sequenze di Dna coinvolte in questo processo non sono, però, solo queste. Altre proteine, i fattori di trascrizione, si legano a porzioni di Dna che, anche se a volte molto lontane dal gene in questione, sono necessarie per la sua espressione.

La funzione di queste sequenze è molto importante, tanto che loro alterazioni possono addirittura portare allo sviluppo di malattie. Alcuni virus associati ai tumori, ad esempio, trasformano sequenze che consentono una bassa espressione di geni che stimolano la proliferazione delle cellule, facendo sì che l'espressione di questi geni aumenti moltissimo.

Una volta iniziata la trascrizione la doppia elica di Dna si srotola e la Rna polimerasi prosegue con la sintesi dell'Rna fino a che non interviene una serie di molecole che terminano il processo. I dettagli esatti della terminazione della trascrizione non sono stati ancora del tutto chiariti. Ciò che è certo è che alla fine del processo si ottiene una molecola che può essere utilizzata come stampo per produrre le proteine.

Via | Scitable
Foto | da Flickr di UCL Mathematical and Physical Sciences

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO