Il veleno delle api in omeopatia

L'omeopatia anche tra le lotte tra detrattori e discepoli, resta comunque una metodologia di cura molto utilizzata, in particolare nel trattamento dei disturbi cronici che non hanno avuto risposta di salute dalla medicina tradizionale.

Uno dei rimedi più particolari è il veleno delle api, utilizzato sempre secondo le famose diluizioni e dinamizzazioni. Viene utilizzato per la cura degli edemi, delle infiammazione acute e violenta, dei dolori ostearticolari.

L'omeopata lo consiglia quando il dolore è migliorato dal movimento, dalle applicazioni fresche e dall'aria fredda e quando al contrario si aggrava con la pressione, il calore, il contatto dei vestiti. Insomma il rimedio dei dolori da traumatismi. Per una guida sui principali rimedi omeopatici, vi consiglio la scheda su staibene.it.

  • shares
  • Mail