Miele per recuperare dopo aver alzato il gomito

Scritto da: -

miele
A volte capitano quelle serate in cui si beve leggermente di più rispetto a quanto il nostro corpo ne abbia veramente bisogno e poi al mattino dopo ci si devono sorbire tutti gli effetti collaterali del caso. Di solito, se non si è esagerato troppo, un buon caffè nero, ristretto e senza zucchero può essere già un rimedio più che valido; a volte però non basta.

Allora cosa fare in questi casi? Rinchiudersi in casa e restare a letto è sicuramente peggio; meglio uscire ed andare dove si deve o comunque solo a prendere una boccata d’aria, ma non prima, per, di aver mangiato qualche cucchiaino di miele! Il fruttosio contenuto in questo alimento aiuta l’organismo a metabolizzare l’alcol, che altrimenti verrebbe trasformato in acetaldeide, motivo per cui stiamo male.

Meglio ancora poi spalmarlo su una fetta di pane tostato, perchè così si aggiungono anche sodio e potassio, utili anch’essi. Dopo questa piccola ma utilissima accortezza, bisognerebbe cercare di bere almeno due litri d’acqua nella giornata stessa, per evitare fenomeni di disidratazione.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.90 su 5.00 basato su 30 voti.  
 
  • nickname Commento numero 1 su Miele per recuperare dopo aver alzato il gomito

    Posted by:

    Interessante!!!!!!!! credo che lo userò davveroquando mi capiterà di dover andare in ufficio dopo una notte brava! :) grazie dell'info! Scritto il Date —