Residui di piombo nei rossetti americani?

Il rossetto è un cosmetico molto “intimo”: va a ricoprire le labbra, che sono in diretto contatto con la nostra saliva. Quindi, tutto ciò che questo cosmetico contiene ha un canale privilegiato di accesso al nostro corpo. Sembra banale ricordarlo, ma riflettendoci bene questo dato rende ancora più preoccupante il risultato emerso da alcune ricerche effettuate negli Usa da una associazione per la sicurezza nei cosmetici.

Infatti, analizzando alcune delle più note marche di cosmetici statunitensi, l’associazione ha scoperto che queste contengono “piombo in quantità superiore all'unico limite fissato dalla legislazione Usa (che riguarda le caramelle destinate ai bambini)”, come informa di rimando Altroconsumo.

Meglio allora, suggerisce l’associazione, usare con questo e altri cosmetici delle precauzioni di senso comune, come il fatto di pulire subito la pelle se si verifica qualche reazione sospetta al prodotto, struccarsi sempre bene prima di andare a dormire o cercare di cambiare, ogni tanto, la propria marca di riferimento.

  • shares
  • Mail