Le donne che bevono caffè meno depresse

cafeSe non riuscite neanche ad aprire gli occhi prima di bere il vostro caffè non vietatevi la vostra tazza mattutina perché se non se ne abusa il caffè ha numerose proprietà positive per il nostro benessere e secondo una recente ricerca un effettivo vantaggio nella lotta alla depressione.

Pare che le donne che ne consumano rispetto a quelle che non sono abituate a berne siano meno a rischio depressione. Tuttavia altri studi spiegano che alti livelli di caffeina elevano gli stati d’ansia, provocano insonnia e di conseguenza anche sbalzi d’umore e sintomi che si avvicinano a stadi precedenti la depressione.

Tutto e il suo contrario? Dipende dalle quantità, dall’uso e dall’abuso che se ne fa. Fino ad oggi varie ricerche avevano sospettato l’esistenza di un legame tra la caffeina e la depressione mentre più recenti studi, sempre più estesi e accurati, trovano che sia vero l’esatto contrario.

Le donne, in particolare, che consumano caffè rivelano un minor rischio di esposizione alla depressione. Superate certe dosi però il rischio ricomincia a salire, a causa degli effetti collaterali legati all’abuso di caffeina. In medio stat virtus, si sa.

Foto | Flickr

Via | Well

  • shares
  • Mail