Dormire aiuta a dimagrire



Lascia da un lato il “non ho tempo per dormiré” e regalati alcune ore di sonno. Non stiamo dicendo che dormire di più ti farà magicamente dimagrire, ma il contrario: se dormi poco ingrassi di più.

Secondo uno studio dell’Istituto di nutrizione francese (IFN), dormire poco influisce direttamente sull’aumento di peso e accresce il rischio di malattie metaboliche e cardiovascolari. Karine Spiegel, a capo del team di ricerca, afferma di aver dimostrato che la riduzione di sonno abbassa i livelli di leptina, l’ormone che limita l’appetito e aumenta la grelina, induttore della sensazione di fame.

E’ per questo motivo che le persone poco dedite al sonno hanno più fame e particolarmente di alimenti ricchi di grassi e zuccheri. In più, non appena si sentono più stanchi, riducono significativamente il livello di attività fisicà.

Stando al recenté studio dell’Istituto nazionale di prevenzione ed educazione alla salute in Francia, il 45% delle persone tra i 25 ed i 45 anni dice di non dormiré a sufficienza, mentre il 17% accumula sonno crónico.

Gli esperti sostengono che l’obesita è direttamente legata alla síndrome di apnea ostruttiva notturna, caratterizzata da ripetuti blocchi di respirazioni durante il sonno. Di conseguenza consigliano che un elemento fondamentale della dieta è dormire otto ore: la salute ne giova, ci si sente meno stanchi durante il giorno e anche meno affamati.

Fonte | Ncbi

  • shares
  • Mail