Micronutrienti che aiutano il recupero muscolare

saladL’aiuto dell’alimentazione nella pratica sportiva è fondamentale almeno quanto lo è il recupero dopo lo sforzo fisico. Sono numerosi i micronutrienti utili per il recupero muscolare dopo l’attività fisica che non dovrebbero mai essere carenti nella propria alimentazione, al pari di proteine e carboidrati. Fondamentalmente sono vitamine e minerali che vanno curati al massimo per migliorare la prestazione e velocizzare anche il recupero.

La vitamina C, tanto per cominciare, ha un enorme potere antiossidante ed è responsabile anche dalla formazione del collagene, necessario per riparare i tessuti. Agisce in maniera simile anche la vitamina E, che previene l’invecchiamento cellulare, favorisce la circolazione sanguigna e l’arrivo dei nutrienti e dell’ossigeno ai muscoli.

Tra i minerali forse il più importante fra tutti è il magnesio che allevia la tensione muscolare, previene spasmi e crampi, rilassa i muscoli e incrementa la capacità di sintesi delle proteine da parte dell’organismo. E naturalmente non possiamo dimenticare il potassio, considerato il vero principe tra i minerali capaci di prevenire i crampi muscolari.

Dove trovare questi micronutrienti? Spinaci, broccoli, semi di girasole, lenticchie, agrumi, melanzane, avocado, tra gli altri. Riuscire a combinare alcuni di questi alimenti con i vostri pasti quotidiani darà un aiuto notevole al vostro organismo che diventerà più efficiente e reattivo dopo lo sforzo muscolare.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail