L'intelligenza si trasmette di padre in figlio

pinky

Avreste mai immaginato che l’intelligenza potesse essere contagiosa? Fuor di metafora, scopriamo che si trasmette dai genitori ai figli esattamente come quei valori che scegliamo volontariamente di passare loro attraverso un modello educativo preciso. Solo che l’intelligenza non ha bisogno di alcun aiuto, fa da sé. Accade, secondo una ricerca spagnola, grazie all’ambiente intellettualmente stimolante che circonda i bambini in casa, tra genitori curiosi, colti e culturalmente vivaci.

Migliorano, dicono i ricercatori, abilità verbali, matematiche e logiche, sia nei bambini piccoli che negli adolescenti che assorbono il clima culturale che si respira dentro casa. Secondo la scienza a migliori attitudini cognitive corrisponde anche un miglior sviluppo psicologico, dunque è importante assicurare ai più piccoli l’ambiente più stimolante possibile.

A fare la differenza sembra essere il livello educativo dei genitori ma anche la loro posizione professionale, che però non sono tutto. Contano infatti anche curiosità intellettuale a prescindere dall’occupazione che si svolge e soprattutto l’atteggiamento di apertura nei confronti dei più svariati stimoli.

Via | ElMundo

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail