iBot: la sedia a rotelle versione segway

Qualcuno di certo se lo ricorda, quello strano mezzo di locomozione inventato da Dean Kamen, il segway, e recuperato solo da pochi anni, quando è stato dato in dotazione alle forze di polizia di alcune grandi città. Io personalmente l’ho visto usare solo una volta da un poliziotto in stazione ferroviaria. La stessa tecnologia adesso è stata applicata, si spera con maggior successo, alle sedie a rotelle, come si vede nel video.

Il sistema, pensato nel 2002 ma ancora per nulla diffuso, permetterebbe non solo di muoversi più agilmente ma anche di scendere – e salire! - le scale, superare gradini e altre simili barriere architettoniche che spesso costellano le città trascurando o ignorando del tutto le esigenze dei disabili.

Due motori, un giroscopio e un sofisticato software governano la sedia anche se a vederla in movimento sembrerebbe necessaria anche una buona dose di equilibrio. O almeno non soffrire di vertigini…

Via | Bioblog

  • shares
  • Mail