Due forme di pedicure molto strane

pedicure
Le donne sono molto esigenti quando si tratta di coccolarsi con i trattamenti di manicure e pedicure e cercano sempre di restare a passo coi tempi e di seguire ogni innovazione alla moda. A volte, però, queste novità sono un po' troppo strane ed esagerate e possono apparire poco idonee agli occhi dei più.

Ultimamente si è sentito, ad esempio, molto parlare della cosiddetta "fish pedicure", cioè l'immersione dei piedi in acqua dove pesciolini della razza "Garra Rufa" tolgono le pellicine dai piedi, mangiandole. Questa tecnica ha suscitato polemiche sia tra i medici, non propriamente sicuri della sicurezza sanitaria del metodo, sia tra gli ambientalisti, che affermano che la specie è stata strappata dal proprio habitat naturale.

Restando in tema, è in voga, adesso, la "snakesin pedicure", lanciata da una famosa pedicuriste di New York, che prevede l'applicazione sulle unghie di pezzi di pelle di serpente, per un effetto pitonato naturale. Ed anche qui, siamo sicuri sorgeranno tante polemiche ...

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail