Xtend Barre Workout: allenarsi con gli esercizi alla sbarra

Xtend

Stufi del solito allenamento noioso e ormai poco efficace perché il vostro corpo si è abituato al solito ritmo? Potreste provare con una disciplina ibrida che unisce i vantaggi di varie discipline diverse prendendoli a prestito da altri tipi di allenamento. Così la noia è sconfitta, si apprendono nuove tecniche e si lavora meglio con i muscoli che ricevono una bella sveglia dal mutamento del tipo di lavoro muscolare. Vi proponiamo l’alternativa che risponde a tutte queste caratteristiche, che si chiama Xtend Barre Workout. È proprio l’allenamento alla sbarra da danza a cui vi fa pensare la foto.

Si sta diffondendo nelle prime città che come al solito lanciano le nuove tendenze nelle discipline sportive per cui non si aspetterà troppo prima che lo si trovi facilmente attivo come corso nelle nostre palestre e in alternativa ci sono sempre i DVD per allenarsi a casa. Pare che l’allenamento alla sbarra sia uno dei favoriti anche da alcune celebrità, come per esempio Madonna. Il motivo di tanto successo risiede nei risultati: il corpo si scolpisce, si assottiglia, si allunga.

L’allenamento va associato preferibilmente ad una sessione aerobica che consista nell’allenamento cardio per bruciare calorie e tonificare i muscoli, se quello che si cerca è una disciplina completa. La sessione di allenamento alla sbarra propriamente intesa invece si concentra sugli esercizi più statici, con una breve fase iniziale di riscaldamento, una fase centrale di esercizi di potenziamento e allungamento che si eseguono a corpo libero o con l’aiuto di elastici e altri piccoli attrezzi come pesetti e palle e una fase finale con addominali e stretching. E no, non è richiesto il tutù, state tranquilli.

Via | DailySpark

  • shares
  • Mail