I migliori alimenti antistress

antistress

Alla fine delle vacanze il nostro corpo risponde prevalentemente con lo stress al ritorno alla routine di sempre, quando la spiaggia diventa un ricordo lontano o un miraggio futuro e nel giro di pochi giorni il relax conquistato svanisce. Possiamo attenuare queste sensazioni spiacevoli aiutandoci con l’alimentazione. Alcuni alimenti posso influire positivamente sui livelli di stress. Vediamo quali sono.

La banana, ricca di vitamine A, B e C ma anche di ferro, calcio, potassio e magnesio, agisce sul sistema nervoso. Così le mandorle, ricche di vitamina B e minerali come ferro, potassio, fosforo e calcio. Utilissima anche l’uva passa, ricca di ferro, calcio, magnesio, fosforo e potassio ma anche di vitamine B1 e B6.

Da non trascurare i broccoli, eventualmente tappandosi il naso se non se ne sopporta l’odore, ma troppo utili per non inserirli in buone quantità nella dieta quotidiana. Sono ricchissimi di vitamine C e del gruppo B oltre che di calcio, magnesio, potassio e ferro. L’ideale sarebbe consumare anche l’acqua di cottura.

Un altro alimento prezioso è il germe di grano che arricchisce le riserve di vitamina B. È anche un’ottima fonte di ferro, fosforo e vitamina E oltre che di magnesio e potassio. Aggiungerne piccole quantità nell’alimentazione può fare la differenza perché eleva le dosi giornaliere di minerali essenziali che risultano carenti quando siamo stressati.

Via | Cosasdesalud

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail