Che cos'è la medicina slow?

medicinali
E' stato calcolato che ogni paziente ha a disposizione più o meno 18 secondi per descrivere i proprio sintomi, prima di entrare nella morsa della cosiddetta fast medecine, modello di cura che si applica sempre più spesso nell'ambulatorio del medico, oggi. La slow medecine si oppone a questo concetto: una medicina sobria, rispettosa e giusta, dove curare significa soprattutto prendersi cura.

Il progetto punta a migliorare la qualità dell'assistenza sanitaria, con l'obiettivo di proporre una medicina che promuova il dialogo ed il rispetto, garantendo a tutti la giusta terapia. Secondo il movimento, una medicina giusta promuove cure appropriate, cioè adeguate alla persona ed alle circostanze.

Unodei principi della "medicina lenta" è: non sempre fare di più significa fare meglio, quindi non esageriamo con farmaci ed esami. La rete slow medecine, da cui è nata un'associazione omonima, racchiude professionisti della sanità e chiunque può aderire se ne condivide i principi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail