Nuove diete - Le teorie di Daniel Amen

Nuove diete - Le teorie di Daniel Amen In un'universo di diete - ma non ci stanchiamo di dirvelo: pensateci bene, prima di sottoporvi a un regime alimentare controllato. E rivolgetevi a un esperto - di ogni genere, arriva il neuroscienziato Daniel Amen a rivoluzionare determinate concezioni ormai date per assodate sull'alimentazione e sulle tecniche per perdere peso.

Amen propone l'inserimento di studi di personalità all'interno della scienza nutrizionista e suggerisce ad ognuno, prima di ogni altra cosa, di fare un

esercizio di consapevolezza, identificare i punti deboli e scoprire cosa queste debolezze ci spingono a mangiare. [...] Abbiamo esaminato i cervelli dei nostri pazienti oversize e abbiamo scoperto che non c'era un solo schema mentale associato con l'essere in sovrappeso: c'erano almeno cinque tipi diversi.

Secondo Amen esistono cinque tipi di "mangiatori patologici": i mangiatori compulsivi, quelli impulsivi, quelli compulsivo-impulsivi, i mangiatori emotivi e i mangiatori ansiosi.
Ognuno di questi gruppi ha bisogno di una sua dieta specifica, che tenga in considerazione prima di tutto della tipologia del soggetto.

Ovviamente, i dietologi e i nutrizionisti storcono il naso: a chi fa piacere che qualcuno che normalmente si occupa d'altro invada il proprio campo? Ma se la classificazione di Amen può apparire un po' troppo schematica, c'è almeno un buon motivo per interessarsi ai suoi studi: il fatto che non è assolutamente detto che una dieta funzioni in maniera matematica per chiunque.

  • shares
  • +1
  • Mail