Malessere da rientro? Niente stress e umore super anche dopo le ferie

Malessere da rientro D'accordo, le ferie sono andate. Magari sono state soddisfacenti, o troppo brevi. Magari non le avete nemmeno fatte e siete rimasti a casa. Comunque sia, è un fatto che da ora in avanti ritorneranno i ritmi più frenetici della quotidianità. Il che non è piacevole, certo. Ma può addirittura provocare una curiosa sintomatologia che, come ricorda Assolatte, si chiama malessere da rientro (o holiday blues. Bene. Ecco tre consigli per evitarlo. E, in generale, tre consigli per il buonumore e per combattere lo stress, validi tutto l'anno.

Colazione completa

Magari provate a dormire 10 minuti in meno la mattina e dedicateli a una bella colazione. Seduti, con calma, prendendovi il vostro tempo. E' essenziale, per cominciare bene la giornata. E' un modo per coccolarvi e anche per avere le energie necessarie alla giornata: latte o yogurt o burro sono fondamentali per migliorare la vostra risposta allo stress.

Movimento

Se potete, lasciate perdere la macchina e camminate, sostituite l'ascensore con le scale, andate in bici. Oppure ritagliatevi una mezz'ora di camminata o di corsa dopo il lavoro.

Sonno e veglia

Cercate di ritrovare il vostro ritmo - e ricordatevi quali sono i sei errori che non vi faranno dormire - e di dormire il giusto, senza esagerare con le ore piccole cui magari vi siete abituati in vacanza.

[Via | Assolatte]
[Foto | Flickr]

  • shares
  • +1
  • Mail