Falsi miti: la sauna non fa dimagrire

saunaUn falso mito come molti a cui però continuiamo a credere, forse per avere la scusa giusta per continuare a goderci un piccolo piacere che nella vita frenetica di oggi ha persino un sapore un po’ trasgressivo? Parliamo della sauna perché non è vero che sudare fa dimagrire, ci fa solo perdere liquidi. Che si tratti della sauna classica nella camera di legno col bagno di vapore, che si tratti della cintura effetto sauna o degli shorts per effetti localizzati o ancora di quelle strane tute di plastica che promettono di farci uscire di lì con mezza taglia in meno, il risultato è lo stesso: sudiamo e basta, non dimagriamo.

Ci piace, ci conforta credere ai piccoli miracoli, ma siamo in fondo consapevoli del fatto che nessun miracolo può agire come uno stile di vita curato, un’alimentazione ricca e controllata, un po’ di attività fisica eseguita con costanza e buona volontà. La sola azione di cui la sauna è capace è appunto quella di intensificare la traspirazione, determinando una maggiore sudorazione e di conseguenza l’apparentemente evidente calo di peso dovuto solo alla perdita di liquidi, che comunque vanno reintegrati perché con il sudore perdiamo anche minerali essenziali per il buon funzionamento del nostro organismo.

Inoltre il rischio che comporta la sauna viene spesso preso sottogamba per la convinzione o almeno la speranza di fare qualcosa che aiuti la nostra linea, che tanto ci fa dannare. La temperatura molto alta non fa bene a chi soffre di pressione o di cardiopatie. Inoltre fare sport correndo dentro una tuta effetto sauna non solo fiacca la prestazione, ma rischia di disidratarci eccessivamente. I benefici della sauna è meglio lasciarli alla pratica della sauna più tradizionale che si trova in molte palestre e nei centri benessere e che contribuisce a purificare la pelle, eliminare le tossine, riattivare la circolazione e alleviare qualche dolorino articolatorio.

Via | Vitonica

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail