Contro l’artrosi, la tecnica maniluve-pediluve

Riconosciuto l’effetto benefico sul corpo delle alghe, dell’acqua a diverse temperature e degli esercizi di riabilitazione articolare, ecco una tecnica che comprende tutti gli elementi in un solo trattamento per curare l’artrosi alle mani. Si chiama maniluve e consiste nell’immersione delle mani in acqua calda a due diverse temperature mentre stringono alternativamente piccoli sacchetti contenenti alghe.

Il movimento favorisce il recupero della mobilità articolare in caso di artrosi e la temperatura dell’acqua e i principi attivi delle alghe intensificano i benefici del trattamento cui possono aggiungersi, in alcuni casi, anche applicazioni locali di fango seguite da piccoli massaggi. La stessa tecnica può essere applicata anche ai piedi, ripetendo la stessa procedura.

  • shares
  • Mail