La soia contro l'ipertensione

La soia contro l'ipertensione La soia è un grande alleato nella dieta perchè è un legume molto digeribile e utile per chi è intollerante al lattosio, ma non solo. Mi è capitato di assaggiare il gelato alla soia (alle creme e delizioso, e da consigliare!), e mi è piaciuto parecchio. Ho fatto compagnia a una mia amica che soffre di colesterolo alto ma è molto golosa e d'estate, giustamente, non vuole rinunciare al gelato. E' stata una sorpresa: ha un gusto così buono e naturale.

La soia fa bene non solo perchè abbassa il livello del colesterolo nel sangue ma ha anche un'azione antiossidante e, da recenti studi sugli animali, risulta che abbia effetti protettivi dai tumori, in particolare su quello al seno, e aiuta in menopausa. Una recente ricerca, poi, ci invoglia ancora di più a consumare alimenti a base di soia. Lo studio pubblicato sulla rivista American Hearth Association ha trovato che i supplementi della proteina del latte e quelli della proteina della soia hanno un effetto simile sulla pressione sanguigna.

I partecipanti allo studio hanno assunto in modo casuale 40 g al giorno di proteine della soia o del latte vaccino oppure un’integrazione di carboidrati, per otto settimane. È stato così dimostrato che le proteine di latte e soia riducono la pressione sistolica: la soia di 2,0 mmHg e il latte di 2,3 mmHg. I ricercatori hanno così dimostrato che sostituire i carboidrati con le proteine del latte o della soia sono una valida soluzione.

Corro a prendermi un bel bicchiere di latte di soia ghiacciato, mi sembra il momento giusto. Se il gusto non vi piace ci sono sempre gli integratori.

Via | AltMedicine.About.com
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail