Occhi bianchi tra i canoni di bellezza

La sclera bianca unita a pelle liscia, capelli lunghi e lucenti, alla simmetria e proporzione del corpo, ad un aspetto normale se non addirittura banale e a tratti di dimorfismo sessuale rappresentano i segnali di salute, bellezza e capacità riproduttiva.

Lo studio “When the Whites of the Eyes are Red: A Uniquely Human Cue” (Qui la metodologia dello studio, di recente pubblicazione, valuta per la prima volta gli occhi rossi dal punto di vista sociale e biologico. I ricercatori hanno esaminato i segnali socialmente significativi che gli occhi rossi possono trasmettere ad un osservatore: gli individui con sclera arrossata sono percepiti come più tristi, meno sani e meno attraenti di individui con una normale sclera bianca.

Per lungo tempo l’arrossamento dell'occhio è stato considerato un marker di varie malattie degli occhi, come congiuntiviti, sclerite, glaucoma, ecc. ma finora non era mai stato esaminato il ruolo che gli occhi rossi hanno nella nostra vita.
L’arrossamento è prodotto principalmente da vasodilatazione dei vasi sanguigni della congiuntiva, la membrana posizionata sopra la sclera, lo strato esterno bianco.

Tra tutti i primati, gli esseri umani sono l'unica specie che presentano arrossamento dell'occhio; negli altri primati, la sclera è di colore marrone. Lo studio dimostra che, rispetto agli occhi rossi, gli occhi bianchi sono percepiti come più attraenti. Le persone con gli occhi bianchi sono considerati più sani e più felici. Gli occhi rossi, oltre a renderci meno attraenti possono far intimidire l’interlocutore e farlo indietreggiare.

Quando vediamo un amico con gli occhi rossi è più facile pensare a fattori emotivi (come ad un pianto) piuttosto che a fattori di salute. Ma gli occhi rossi possono anche significare una malattia degli occhi o una reazione allergica, quindi se il nostro amico ha gli occhi rossi e non ha pianto per quattro ore o per tutta la notte, è bene che consulti un medico.

Via |Fyi LIVING

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: