Vuoi perdere peso? Mangia come un cane

dog dishAltro che diete punitive o creative: per dimagrire davvero bisogna imparare a mangiare come un cane, suggerisce uno studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition. Trentadue donne coinvolte negli esperimenti sono state nutrite per una settimana con pasta e formaggio. Alla fine della settimana le partecipanti avevano perso ogni interesse nel proprio pasto, così monotono, e finivano per consumare circa 100 calorie in meno al giorno. Dimagrendo, di conseguenza.

Praticamente consumando con estrema frequenza sempre lo stesso tipo di pasto finiamo per averlo a noia e dunque mangiarne meno. Ma dove vanno a finire i buoni consigli sulla varietà dell’alimentazione equilibrata e ricca di nutrienti di diverso tipo ad ogni singolo pasto? Mangiare come mangia un cane, con un solo alimento di base accompagnato dall’acqua, forse farà pure dimagrire, ma a scapito del benessere e a lungo andare anche della salute. E com’è possibile poi che mangiando sempre le stesse cose si finisca per mangiarne meno, sì, ma non aver voglia di cambiare a un certo punto tornando alle vecchie abitudini?

Secondo i ricercatori, tuttavia, questa scoperta apre nuove prospettive nella ricerca di possibili soluzioni al dilagante problema sociale e sanitario dell’obesità. La monotonia a tavola induce a consumare meno calorie, ma la vera sfida sarà quella di conciliare questa nuova acquisizione con la necessità di bilanciare la dieta, variando gli alimenti e moderando le quantità. Praticamente siamo punto e a capo, no?

Foto | Flickr

Via | BlissTree

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: