I vari tipi di tonici-adattogeni

tonici adattogeni
Per tonico-adattogeno si intendono tutte quelle sostanze in grado di darci una "sferzata" di energia, sia fisica che mentale, permettendoci di affrontare al meglio condizioni di stress di varia entità. Ma è molto importante scegliere sempre il prodotto giusto per la propria età, per evitare spiacevoli effetti indesiderati.

Per i bambini, ad esempio, si può optare per del succo di mirtillo, ricco in vitamina A e C ed anche gustoso da bere, oppure per i prodotti dell'alveare: parliamo di pappa reale, che stimola l'appetito, il miele, ricco in nutrienti ed il polline.

Per gli adulti fino ad una certà età, di solito si ricorre al guaranà, il cui principio attivo è però la caffeina, che quindi va usato solo per stress brevi ma intensi, il ginseng e l'eleuterococco, che invece hanno una durata d'azione meno intensa ma più prolungata. Tutti e tre possono però, in soggetti predisposti, causare accelerazioni del battito cardiaco. Per questo motivo, per gli anziani, è meglio ricorrere alla rhodiola, tonico più blando, o alla spirulina, ricca in vitamine del gruppo B e in amminoacidi essenziali.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail