Cosa fare e cosa evitare in caso di cervicale

cervicaleD'estate questo fastidioso problema che è la cervicale può sicuramente peggiorare e, quindi, ecco a voi alcuni accorgimenti da seguire per avere dei miglioramenti riguardo il disturbo. Se, per lavoro, siete costretti a stare tante ore davanti alla scrivania, occorre mantenere la testa in posizione verticale, cercando di adeguare l'altezza della sedia utilizzata a quella del piano della scrivania.

Con delicatezza, si possono eseguire anche dei piccoli movimenti di rotazione e mobilizzazione. A letto, invece, usate un guanciale nè troppo alto, nè troppo basso, che vi permetta di tenere la testa in posizione perfettamente orizzontale.

Evitate le correnti d'aria, l'umidità ed il freddo, ma anche posture scorrette durante la guida o sul posto di lavoro. Non lasciate mai il collo scoperto, ma proteggetelo, quando c'è vento, con foulard o sciarpe in cotone, seta o lino. Non asciugate i capelli all'aria, ma usate sempre il phon, soprattutto per asciugare la nuca.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail