Nuovo cerotto al silicone contro le cicatrici

band aidNovità in arrivo per il prossimo futuro: il silicone, da tutti automaticamente associato come prima cosa alle protesi delle chirurgia plastica, sta per svelare un’altra delle sue molte potenzialità, dal momento che è stato ideato un innovativo cerotto al silicone che potrebbe ridurre l’estensione delle cicatrici chirurgiche successive ad un intervento. È possibile perché la flessibilità del materiale, insieme alla sua resistenza eccezionale e all’assenza di reazioni allergiche, rende questo nuovo cerotto una soluzione davvero decisiva.

Infatti è in grado di allentare la tensione tra le due parti della ferita, riducendo addirittura fino a sei volte la grandezza delle cicatrici, secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Annals of Surgery. I primi test sull’uomo sono già stati effettuati e hanno dato esito positivo. Il cerotto al silicone è stato messo a punto dai ricercatori della Stanford University che hanno rilevato come la causa principale della formazione di una cicatrice sia la produzione di strati di collagene per ovviare al tessuto perso con il taglio.

Una volta rimossi i punti di sutura le due parti dell’apertura sono sottoposte a tensione tale da allargare la striscia interessata alla produzione di collagene. Il cerotto al silicone invece mantiene le due parti più vicine anche dopo la rimozione dei punti di sutura e fa in modo che l’estensione della cicatrice sia notevolmente ridotta.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail