Sinestesia: la storia di James Wannerton

sinestesia wannertonNe soffre, a livelli diversissimi di intensità, una persona ogni 23. La sinestesia è un disturbo molto particolare, che indica una contaminazione dei sensi nella percezione: fate conto che vi dicono una parola, e vi viene in mente - lo sentite sul palato - un sapore di acqua salata. Immaginate di essere travolti da queste sensazioni sempre: un problema, la vita si complica.

Oggi su Gustoblog potete leggere la storia di James Wannerton, caso clinico da manuale dei pazienti sinestetici. Qui sotto un estratto dell'intervista:

Hai una ragazza in questo periodo?


Sì, si chiama Janette. Curioso, ma anche lei sa di bacon - bacon tagliato un po' più spesso, devo ammettere.
  • shares
  • Mail