Non mangiare pesce è meglio che mangiare pesce fritto?

fried fishUn fritto misto di pesce è irresistibile, d’accordo, ma siamo sicuri che ci faccia poi così bene? Certo rinunciare a tutto quello che è potenzialmente pericoloso è impossibile, anche perché in linea di massima basta moderarsi con le quantità e la frequenza per non subirne gli effetti negativi. Questo vale anche per la frittura. Peccato che finisce per annullare gli effetti positivi del pesce, che è ricco di proteine nobili e acidi grassi essenziali come gli omega 3, capaci di influire positivamente sui livelli di colesterolo. Ma viene letteralmente sovrastato dai grassi nocivi della frittura.

Allora ci si domanda se non sia meglio non mangiare affatto il pesce se lo si preferisce consumare fritto. La risposta è no, secondo uno studio recente: le persone coinvolte nella ricerca di Women's Health Initiative hanno mostrato che i benefici del consumo di pesce rimangono comunque inalterati nonostante la cottura prescelta. Le percentuali di rischio salgono di pochissimo rispetto al pesce cotto in modi diversi rispetto alla frittura. Tranquilli, quindi, la vostra fritturina mista potete sempre godervela. Magari l’ideale è alternare i metodi di cottura, diradando la frittura in favore della grigliata, che d’estate poi è anche assai piacevole all’aperto.

Via | ThatsFit

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: