Sostanze cancerogene nel cibo: uno spray le elimina

sprayDurante la cottura alcuni alimenti possono sviluppare sostanze cancerogene ed è per questo che bisogna prestare la massima cura al processo di cottura evitando che alcune parti possano carbonizzarsi, per esempio. Per scongiurare il pericolo però alcuni ricercatori spagnoli hanno ideato una sorta di spray che, spruzzato sui cibi, è capace di eliminare le sostanze cancerogene dal piatto. Il prodotto è di origine naturale ed è in grado di eliminare al 98% acrilamide e idrossimetilfurfurale, che si sviluppano durante alcuni tipi di cottura per reazione di zuccheri e aminoacidi contenuti nei cibi.

Lo spray, giurano i ricercatori, non altera in nessun modo il sapore dei cibi ed è composto da sostanze naturali essendo un mix di acqua e fibre con antiossidanti, acido lattico ed estratto di tè di cannella. Spruzzarlo sugli alimenti prima di cucinarli evita che durante il procedimento di cottura si sviluppino le sostanze tossiche incriminate.

Che sia così facile? Effetti collaterali zero, a quanto pare. Né sapore né colore e profumi dei cibi dopo la cottura ne riveleranno le tracce, alterandosi in alcun modo. Non si sa quando e come questo prodotto possa essere disponibile per le nostre cucine. Intanto meglio stare attenti quando si cuoce e utilizzare un trucco: accompagnare sempre i cibi fritti con contorni ricchi di antiossidanti e fibre che pare possano neutralizzare, se pure in parte, l’effetto tossico delle sostanze citate sopra che eventualmente si sviluppano nel cibo.

Via | ABC

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: