Le sigarette elettroniche aiutano nella lotta contro il fumo?

ecigaretteOggi si celebra la Giornata Mondiale Senza Tabacco e se state contemplando di smettere di fumare, avrete sicuramente notato negli ultimi anni la diffusione sul mercato delle cosiddette sigarette elettroniche, o e-cigarettes. Si tratta di inalatori di plastica a batteria fatti a forma di sigaretta, che rilasciano un fumo artificiale con o senza nicotina e che dovrebbero aiutare nella lotta contro il tabagismo.

Il fatto che in Argentina, cosi' come in Uruguay, Colombia e Panama, ne sia appena stata bandita l'importazione, la promozione e la vendita pero' dovrebbe far riflettere. Molti dubbi infatti sono emersi sull'effettiva utilita' delle sigarette elettroniche e Roberto Lede, un funzionario statale Argentino che si sta occupando della nuova normativa, ha dichiarato in merito:

"Non c'e' alcuna prova scientifica che convalida l'efficacia di questi prodotti come misura ausiliaria nello smettere di fumare, e neanche la loro sicurezza."

Anche la World Health Organization (WHO) poco tempo fa ci aveva tenuto a precisare che, nonostante le dichiarazioni fatte dalle case produttrici, la sicurezza delle e-cigarettes non era stata ancora accertata perche' non si era potuta stabilire chiaramente la quantita' effettiva di nicotina assorbita dall'organimo con l'uso di questi prodotti.

Voi fumatori cosa ne pensate? Usereste le sigarette elettroniche per cercare di smettere o considerate questo tipo di prodotto poco sicuro ed inefficace?

Via | The Independent

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: