Andare a letto tardi fa ingrassare

Dormire male può fare ingrassare!
C'è una correlazione fra l'andare a letto tardi e l'aumento del peso? Pare di sì. Almeno stando ai risultati di una ricerca condotta dalla Northwestern University i soggetti che non dormono in maniera regolare, andando a letto dopo l'1 di notte, sono più predisposti ad una dieta poco sana e a modificazioni del ciclo metabolico che tendono a far ingrassare.

Sapevamo già che riposare fa diventare addirittura più belli, ma dormire in maniera regolare (le famose 8 ore al giorno) non basta, per mantenere la linea è necessario farlo nel momento "giusto", vale a dire fra la mezzanotte e le 8 del mattino. Secondo i risultati dello studio i tiratardi rischiano di ingrassare facilmente, di avere una massa corporea maggiore e un regime alimentare poco salutare. Molto più facile che alle 2 del mattino una persona mangi una scatola di patatine fritte piuttosto che un'insalata.

Sembra esserci una correlazione fra l'andare a letto tardi e la propensione a nutrirsi con cibi ipercalorici, il cosiddetto junk food, oltre ad avere una preferenza per le bevande gassate e uno scarso feeling con frutta e verdura. Nel complesso è vero che chi va a letto tardi consuma più calorie (circa 248) di una persona che ha un ciclo del sonno regolare, ma ha anche la tendenza a mangiare meno al mattino e ad aumentare l'apporto calorie assunte dopo le 8 di sera che non vengono assorbite dal fisico nel modo corretto. Se si vuole mantenere il proprio peso forma il primo consiglio rimane quello di dormire negli orari corretti e di non mangiare troppo nelle ore serali e notturne. Dormire e mangiare senza tener conto del nostro orologio biologico può portare a cambiamenti nel metabolismo e l'appetito che rischiano di farci ingrassare.

[Via | Los Angeles Times]

  • shares
  • +1
  • Mail