Impazza l'infiammazione "Pollice da Blackberry"



Non esiste un campo che gli smartphone non abbiano rivoluzionato. Ma, al di là del diverso modo di intendere la vita, prima i laptop, ora Blackberry & Co. provocano anche nuovi fastidi, come per esempio l’oramai diffusissima sindrome del "Pollice da Blackberry", ovvero una lesione da sforzo ripetitivo causata da un eccessivo uso dell’oggetto per inviare messaggi di posta elettronica, sms, appunti e chi più ne ha più ne metta.

Secondo quanto riportato dal quotidiano Daily Telegraph, la condizione è così comune che uno studio legale britannico ritiene che i datori di lavoro molto presto potrebbero avviare cause legali da parte del personale che farà richiesta di risarcimento danni.

"Sempre più persone -ha spiegato Karen Jackson, co-fondatore dello studio Roberts Jackson di Wilmslow- stanno diventando consapevoli dei rischi per la salute sui luoghi di lavoro".

Si fa un po’ fatica ad immaginare un impiegato qualsiasi che passa tutto il giorno a scrivere sul Bb. Sarà vero?

  • shares
  • Mail