Quanto siamo grassi: mappa dell'obesità nel mondo

mappa obesi

L’obesità è un problema assai più serio di quanto non lo fosse fino a dieci anni fa: dilaga, letteralmente, ed è diventata vera e propria patologia sociale che impone ai governi alti costi sanitari per le patologie che comporta. Prevenirla attraverso una efficace e capillare educazione alimentare che parta dall’infanzia dovrebbe essere uno degli obiettivi primari di molti paesi occidentali che non sono ancora giunti a livelli di guardia ma vi si avvicinano a grandi passi.

Nell’immagine vedete proprio una mappa dell’obesità che evidenzia in percentuale l’incidenza del disturbo nei vari paesi che ne vengono colpiti, in maniera più o meno massiccia. Come si vede si tratta di paesi occidentali o fortemente occidentalizzati. Al primo posto spicca, come ci si aspettava, l’America, con una percentuale altissima del 31%. L’Italia appare solo sul finire della lista con un modesto 9% che però pare sia in progressivo aumento. Tante le sorprese nel vedere quali paesi ci precedono.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: