Il botox antirughe anche dal dentista

Il botox antirughe anche dal dentista Finora siete andati dal dentista per curare i denti? Bene. Ora sulla poltrona dell'odontoiatra potrete anche distendere le rughe con una punturina di botox. E' da un po' che se ne parla, e recentemente alcuni dentisti di Minneapolis hanno pubblicizzato il trattamento con il botulino assieme alle cure dentali, da quanto segnala lo Star Tribune di Minneapolis.

Gli esperti affermano che per molti pazienti l'impianto dentale è fondamentale quanto la ripresa del volume del viso tra naso e bocca, ma se invece ci si allargasse a chiedere una punturina che rimpolpa le labbra? In alcuni stati americani è possibile (mentre in tutti gli States è permesso al dentista di fare iniezioni di botox per cure puramente dentali, come per alleviare il dolore dell’articolazione temporo-mandibolare, ma non per scopi cosmetici). Michael Skadron, dentista Minneapolis che offre trattamenti cosmetici con il botox commenta così: "Il dentista è molto ben preparato sulla muscolatura e anatomia del viso, e nessun altro medico può fare una iniezione meglio di un dentista qualificato e di esperienza".

Ma non è meglio andare da un chirurgo estetico? Io non mi fiderei di un dentista che per arrotondare faccia anche delle punturine di botulino. Non so per quale motivo non si faccia troppo attenzione a chi mette le mani sul viso: una volta fatta la puntura e fatto il patatrac non si torna indietro.

Foto | Flickr
Via | CosmeticsSurgeryTimes

  • shares
  • Mail