Sudore e cattivi odori: cosa fare

Scritto da: -

deodoranteChi soffre di iperidrosi ha dovuto imparare a fare i conti con il sudore e i cattivi odori che inevitabilmente comporta, a prescindere da quanto il grado di igiene sia curato. Ma anche tutti gli altri possono tenere conto di alcuni utili consigli per eliminare l’insorgere di cattivi odori sul corpo per colpa del sudore. D’altronde è del tutto umano sudare e coprirsi di deodoranti e profumi non risolve ma qualche volta peggiora la situazione.

L’odore pungente non è sempre colpa dell’igiene, che comunque se stiamo fuori molte ore al giorno non possiamo per forza di cose curare come se fossimo a casa nostra. Molto spesso invece i fattori che determinano i cattivi odori sono di origine ormonale. Utilizzate comunque un sapone antibatterico che elimini i microorganismi responsabili del cattivo odore. Le parti più soggette sono ascelle e zone genitali. Depilarsi aiuta a mantenere più pulite le aree soggette all’insorgere dei cattivi odori.

La scelta degli abiti è altrettanto importante. Cambiarsi spesso, certo, ma anche preferire fibre naturali che favoriscono la traspirazione e sono più delicate sulla pelle, evitando che sudi e assorbendo la sudorazione in eccesso senza puzzare.

Fa la sua parte anche l’alimentazione. Quello che mangiamo in qualche modo si manifesta anche attraverso la nostra sudorazione. Per esempio proteine e oli di alcuni alimenti come pesce, cipolla, aglio ed aromi tipo curry e cumino trovano il modo di venir fuori. Meglio seguire una dieta variata ma leggera, diminuendo se non eliminando del tutto gli alimenti incriminati.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.75 su 5.00 basato su 4 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Sudore e cattivi odori: cosa fare

    Posted by: Caschi

    Non riesco a capire cosa c'entri quella foto con l'articolo mha?!?!?!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Sudore e cattivi odori: cosa fare

    Posted by: fritha

    è un deodorante roll-on :S:S:S Scritto il Date —