I frutti più nutrienti ed economici

I frutti con massima resa e poca spesa Quando arriva l'estate mi precipito a fare incetta di anguria, frutto rosso e succoso per cui vado ghiotta. So che è ricco di vitamina A, di zuccheri, sali minerali oltre che composto dal 90 per cento di acqua, e non è costoso, quindi lo acquisto spesso. E' per questo che il post su Walletpop sulla frutta e sui suoi costi mi ha incuriosito.

Jennifer Langston, ricercatrice, scrittrice e golosa di frutta, fa una lista dei frutti più utili per il nostro fabbisogno e i più economici. Quando ne acquistiamo parecchia e la consideriamo parte fondamentale della nostra dieta è comodo sapere quanto sia utile e quanto costi.

Foto | Flickr

Se volete fare attenzione al budget e acquistare frutti nutrienti ecco una lista in cui le due caratteristiche si combinano nel migliore dei modi. La Langston che lavora presso lo Sightline Institute, centro di ricerca no profit, ha stilato la classifica con il suo collega Eric Hess:

1. Anguria
2. Susine
3. Arance
4. Mele
5. Fragole
6. Melone
7. Pompelmo
8. Banane
9. Kiwi
10. Pesche

Se non volete spendere troppi soldi con la frutta, indirizzatevi sull' anguria, le prugne, le arance e le mele per ottenere il massimo. Il cibo a buon mercato non è detto che sia il migliore, comunque meglio i prodotti locali a chilometro zero. La Langston consiglia: meglio comprare una mela (al quarto posto) coltivato nella campagna circostante, puttosto che una banana (all'ottavo posto) spedita da lontano. Come darle torto?

  • shares
  • Mail