Le aspettative possono influire sull'effetto degli antidolorifici

painkillers, antidolorifici

Avete un mal di testa atroce e state per prendervi una pastiglia? Spero siate convinti della sua efficacia. Uno studio condotto da alcuni ricercatori tedeschi e inglesi ha infatti scoperto che quando una persona non crede che l'antidolorifico preso funzionera', ne riduce o addirittura ne azzera gli effetti.

Le esperienze passate modellano le nostre aspettative e quando la mente umana non e' convinta dell'utilita' della medicina presa, ostacolera' effettivamente l'attivita' dei recettori. Alcune zone del cervello verranno infatti inconsciamente disattivate, impedendo l'azione di questo tipo di farmaci.

Un effetto placebo al contrario insomma, tecnicamente chiamato nocebo, che sottolinea ulteriormente l'importanza di avere un atteggiamento fiducioso nei confronti delle cure che stiamo per intraprendere.

Via | Reuters
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail